Skin Background

Home ViaggiMete e itinerari Toscana/ Maremma e l’Argentario

Toscana/ Maremma e l’Argentario

by Redazione
3 minutes read

Missione “remise en forme”

La Maremma toscana e l’area del Monte Argentario sono lo splendido promontorio circondato dal mare; l’Argentario è collegato alla costa dai tomboli della Giannella e della Feniglia e da un istmo artificiale che corrisponde alla diga di Orbetello.

La Giannella è il tombolo più a nord dell’Argentario, qui troverete sia stabilimenti balneari che diversi km di spiaggia libera. Numerosi sono i bar e ristorantini in riva al mare e molti sono i punti di accesso alla spiaggia, che incontrerete percorrendo la strada omonima.

La Feniglia è il tombolo più a sud e si incontra prima di arrivare a Porto Ercole. Alle spalle della spiaggia si estende una rigogliosa pineta che è la Riserva Forestale di Protezione Biogenetica Duna Feniglia, percorribile a piedi o in bicicletta, dove all’interno dei 460 ettari di parco rimboschito è facile incontrare uno degli oltre 200 daini che popolano questo esteso territorio.

Dallo splendido promontorio dell’Argentario si affacciano sul mare due importanti e frequentate località turistiche: Porto Santo Stefano e Porto Ercole, che da sempre attraggono i turisti per l’unicità del paesaggio, dell’ambiente marino e del clima eccezionalmente mite. Queste caratteristiche rendono quest’area un luogo di vacanza ideale per tutto l’anno.

Gli amanti del trekking e della mountain bike troveranno moltissimi sentieri che dal mare salgono in mezzo ad una rigogliosa macchia mediterranea, fino a 635 metri di altitudine. Altra peculiarità dell’Argentario è l’ambiente marino, di grande fascino e biodiversità. Per gli amanti dei fondali rocciosi, alte scogliere si alternano a suggestive calette e spiagge selvagge ed isolate, più difficili da raggiungere.

Per apprezzare al meglio il mare e le spiagge dell’Argentario, vi consigliamo di noleggiare una piccola barca o un gommone. A soli 8 km si trova Orbetello, situato nella parte meridionale della Maremma, a breve distanza dal promontorio del Monte Argentario e dalla Costa Tirrenica, in un territorio che ancora oggi presenta grandi motivi di interesse sia per quanto riguarda l’aspetto naturalistico, sia per quello che concerne l’ambito storico ed artistico. L’Oasi della Laguna di Orbetello è una delle 80 Aree protette, difese e gestite dal WWF in tutta Italia per conservare l’habitat e specie rare o minacciate. Come ogni Oasi è aperta ai turisti ed a tutti gli amanti della natura.

Qui Sosto

Sono 3 le aree di sosta nelle vicinanze: Parco sosta Lanini, località Santa Liberata, Orbetello- Orbetello Camping Village, strada Giannella 166, Albinia – I Delfini, strada vicinale saline Breschi, Albinia.

Ti potrebbe interessare anche...

Dal 2009 il magazine e la piattaforma web multicanale che informano e accompagnano gli appassionati dei viaggi itineranti e in libertà con camper e caravan.

L’informazione qualificata e puntuale per scoprire le opportunità e raccontare le cronache del caravanning nelle diverse declinazioni; dalla produzione dei veicoli ricreazionali alla tecnica e al mondo degli accessori, dalla scoperta dei territori in chiave enpleinair alle opportunità di accoglienza e servizi integrati per il turista.

Ogni mese informiamo tramite il magazine, quotidianamente attraverso questo sito con la passione, la dedizione e il rispetto per una informazione libera e qualificata.

ULTIMI ARTICOLI

Copyright © CamperPress Testata giornalistica iscritta al ROC n.18412 Codice ISSN:2036-668X Editore: Diapason Comunicazione
PI 02312160787