Skin Background

Home Mercato La Regione Sardegna disciplina le Aree di Sosta Camper

La Regione Sardegna disciplina le Aree di Sosta Camper

by Redazione
3 minutes read

LE ASSOCIAZIONI DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA ESPRIMONO LA LORO PIENA SODDISFAZIONE NEI CONFRONTI DELLA Regione Sardegna

Foto by:  AA Oasi Gallura (Vignola Mare, nel Comune di Aglientu)  www.oasigallura.it

La  Regione Sardegna approva all’unanimità’ il testo unificato che integra la disciplina delle aree sosta camper che permette una sosta fino alle 120 ore. A questo importante risultato plaudono le organizzazione di settore, Aiasc, Apc, ActItalia, Assocamp, Confederazione italiana campeggiatori ed il Club Camperisti Sardi, esprimendo piena soddisfazione per l’approvazione all’unanimità da parte della Regione Sardegna del testo unificato che integra la disciplina delle aree sosta camper. Le Associazioni maggiormente rappresentative del Turismo all’aria aperta evidenziano l’impegno e l’attenzione manifestata dalla Regione verso un comparto turistico sempre in crescita.

Il testo prevede una copertura finanziaria di 1,5 milioni di euro l’anno per assegnare contributi agli enti locali per realizzare, ristrutturare e ampliare le aree comunali attrezzate, identificando un tetto massimo concesso per ogni area fissato in 50 mila euro.

Ecco i primi commenti dei responsabili delle associazioni di categoria:

AIASC / Vice Presidente GIANLUCA TOMELLINI

“Come AIASC siamo lieti che l’On.le Sara Canu abbia sostenuto la nostra proposta di consentire la sosta da un minimo di 72 ore e fino ad un massimo di 120 ore consecutive per il 30% delle piazzole. Pensare che la Regione Sardegna ad oggi sia l’unica in Italia ad averla recepita, sancisce una svolta importante sulla concezione dell’ospitalità dei camper a livello nazionale e per AIASC un risultato straordinario”.

APC / Direttore Generale LUDOVICA SANPAOLESI

“APC – Associazione Produttori Caravan e Camper – apprezza particolarmente il fatto che i Consiglieri Regionali Sardi abbiano dimostrato concretamente – e all’unanimità – di credere nelle opportunità di sviluppo offerte dal turismo in caravan e camper. Anche APC, da sempre attiva nella promozione di aree di sosta camper in Italia, crede fortemente nella Sardegna, avendo recentemente contribuito alla realizzazione dell’area di sosta camper di Tempio Pausania”.

ASSOCAMP / Presidente ESTER BORDINO

“Assocamp, a nome dei concessionari e noleggiatori italiani, esprime la sua soddisfazione per l’approvazione del progetto, che si spera farà da traino alle altre regioni Italiane. Tutto ciò speriamo serva ad incentivare il turismo in plein air nell’ottica di una maggior salvaguardia del territorio e di un turismo ecosostenibile”.

ACTI Italia / Presidente GUIDO CHIARI

“Actitalia ha accolto con grande piacere l’approvazione del testo unificato che integra la disciplina delle aree di sosta camper. A nome degli associati dei nostri club che sono i fruitori di queste iniziative un ringraziamento alle istituzioni Sarde e per l’ospitalità che ci viene offerta, che consentirà ai nostri amici campeggiatori di visitare con ancora più entusiasmo questa splendida isola”.

 

Foto by:  AA Oasi Gallura (Vignola Mare, nel Comune di Aglientu)  www.oasigallura.it

Ti potrebbe interessare anche...

Dal 2009 il magazine e la piattaforma web multicanale che informano e accompagnano gli appassionati dei viaggi itineranti e in libertà con camper e caravan.

L’informazione qualificata e puntuale per scoprire le opportunità e raccontare le cronache del caravanning nelle diverse declinazioni; dalla produzione dei veicoli ricreazionali alla tecnica e al mondo degli accessori, dalla scoperta dei territori in chiave enpleinair alle opportunità di accoglienza e servizi integrati per il turista.

Ogni mese informiamo tramite il magazine, quotidianamente attraverso questo sito con la passione, la dedizione e il rispetto per una informazione libera e qualificata.

ULTIMI ARTICOLI

Copyright © CamperPress Testata giornalistica iscritta al ROC n.18412 Codice ISSN:2036-668X Editore: Diapason Comunicazione
PI 02312160787