Skin Background

Home Mercato 227 nuovi borghi diventano Bandiere Arancioni

227 nuovi borghi diventano Bandiere Arancioni

by Redazione
1 minutes read

Dal 1998  il TCI seleziona e certifica attraverso il programma territoriale Bandiere arancioni i borghi eccellenti dell’entroterra Italiano.  Località a “misura d’uomo” con meno di 15.000 abitanti, luoghi speciali, magari ancora poco conosciuti, dove la sostenibilità ambientale, la tutela del territorio, il patrimonio artistico-culturale, la qualità dell’accoglienza si uniscono per regalare autenticità al viaggio. In data 23 gennaio 2018 sono state assegnate, nel corso di una cerimonia pubblica svoltasi a Genova, ben 227 nuovi borghi italiani che diventano “bamdiere Arancioni”. A fare man bassa la Toscana che si è aggiudicata il primato con 38 riconoscimenti; seguono poi Piemonte, con 28 bandiere arancioni e le Marche, con 21. Tra i borghi premiati,  Agliè, Chiusa di Pesio, Gavi e Ozzano Monferrato, in Piemonte; Gressoney Saint Jean, in Valle d’Aosta; Almenno San Bartolomeo, in Lombardia; Oriolo e Taverna, inCalabria.  L’elenco completo dei premiati è disponibile sul sito bandierearancioni.it

 

Ti potrebbe interessare anche...

Dal 2009 il magazine e la piattaforma web multicanale che informano e accompagnano gli appassionati dei viaggi itineranti e in libertà con camper e caravan.

L’informazione qualificata e puntuale per scoprire le opportunità e raccontare le cronache del caravanning nelle diverse declinazioni; dalla produzione dei veicoli ricreazionali alla tecnica e al mondo degli accessori, dalla scoperta dei territori in chiave enpleinair alle opportunità di accoglienza e servizi integrati per il turista.

Ogni mese informiamo tramite il magazine, quotidianamente attraverso questo sito con la passione, la dedizione e il rispetto per una informazione libera e qualificata.

ULTIMI ARTICOLI

Copyright © CamperPress Testata giornalistica iscritta al ROC n.18412 Codice ISSN:2036-668X Editore: Diapason Comunicazione
PI 02312160787