Mari e Monti in terra sarda

Dal 4 al 22  Settembre  2022

 La Sardegna affascina i visitatori di tutto il mondo, non è facile trovare un continente che abbia dentro di se il mare, le scogliere, le spiagge, i monti e siti archeologi a non finire. Panorami che a guardarli a lungo possono anche commuovere. La gente, meravigliosa, disponibile ad accoglierti come uno di famiglia, la cucina tra le più variegate della nostra Italia.

Il Club ACI Camper Livorno organizza un tour con il seguente programma:

 Domenica 4 Settembre 2022 – Nel corso del pomeriggio ci incontriamo per le operazioni di rito, consegna materiale, biglietti della nave etc etc. Tutto nel parcheggio di fronte a “THE SPACE CINEMA” Via Antonio Bacchelli 60 Livorno – 43°32’50.60”N 10°20’21.72”E. Alle 19.30 proseguiamo per l’imbarco alla Darsena Toscana EST ed alle 21.30 partenza per Olbia.

Lunedì 5/09 – Olbia – Allo sbarco ci dirigiamo verso il Piazzale Benedetto Brin, in area riservata, dove parcheggeremo i nostri mezzi per iniziare le visite previste. Una passeggiata ci porterà alla famosa Chiesa di San Simplicio, il più importante edificio religioso della Sardegna Nord Orientale, che fu edificata all’inizio del XII sec. Terminata la visita torneremo verso il nostro parcheggio per fare un giro sulla ruota panoramica, alta ben 36 metri, dalla quale si   può ammirare tutto lo spettacolo del mare di Olbia, della città e della natura circostante. Dopo pranzo iniziamo il nostro tour in Sardegna. Ci dirigiamo verso Porto San Paolo in area di sosta con corrente e servizi. Pernottamento.

Martedì 6/09  – Porto San Paolo – Oggi si va per mare, con un battello riservato andiamo a ispezionare le due Isole Molara e Tavolara. Molara l’isola di proprietà della famiglia Tamponi, abbandonata e disabitata, non offre possibilità di visite ma la bellezza del suo mare ripaga in abbondanza questa mancanza. Tavolara ci aspetta con il suo mare, si può scendere fare il bagno e andare a pranzo al Ristorante “ Da Tonino”,  il Re di Tavolara. Il Re Carlo Alberto di Savoia, in visita all’isola, nominò Re dell’Isola Giuseppe Bertoleoni allora unico abitante . Oggi gli eredi godono ancora di questo titolo e della proprietà dell’Isola. In battello, dopo pranzo, torneremo a Porto San Paolo, nell’area di sosta dove pernotteremo.

Mercoledì 7/09  – Con i nostri mezzi ci muoviamo con destinazione Nuoro, in area riservata con CS parcheggeremo i nostri mezzi. In bus andremo in visita di questa cittadina iniziando dalla Cattedrale di S.M.della Neve per poi proseguire con la casa di Grazia Deledda ed il famoso Museo del Costume. Non ci faremo mancare la degustazione di un ottimo caffè nel famosissimo bar Tettamanzi. Sempre in bus saliremo sul Monte Ortobene, dal quale si dominano la città ed i dintorni. Rientro ai camper sempre in bus e pernottamento

Giovedi 8/09 – Lasceremo Nuoro per dirigere i nostri mezzi verso la Genna Silana, la montagna alta 950 mt. in area sosta con servizi. Lasciati i camper saliremo su alcune jeep per una escursione alla ricerca di panorami mozzafiato e nuove emozioni. Al rientro all’area ci aspetta una cena con maialino arrosto. Pernottamento.

Venerdi 9/09 – Abbiamo fatto mare, abbiamo fatto montagna ed ora torniamo a mare  su una delle spiagge più belle della Sardegna, Baia Cea. Saremo accolti in area di sosta con servizi per bagno, relax etc. Pernottamento

Sabato 10/09 – Per dare conferma del titolo del nostro viaggio, Mari e Monti in Terra Sarda, oggi raggiungeremo con i nostri mezzi Tortoli per prendere il Trenino Verde e,  un po’ in treno e un po’ in bus, visiteremo i MONTI DI TERRA SARDA con guida e degustazioni varie.  Varcheremo fiumi e porte di luoghi altrimenti inaccessibili. Luoghi celebri e incontri con persone semplici. Esperienze. Immagini e ricordi. Sapori che ritroverai nel tuo futuro, orgogliosamente immutati. I centenari ogliastrini li conoscono bene. Arti moderne, negli oggetti e nel vino, rivisitano in modo colto e consapevole le tradizioni, per preservarle. Giornata intera dalle 8,30 alle 19,30 avremo modo di visitare Elini, Lanusei, Jerzu, Ulassai, Taquisara, Osini Vecchia. Pernottamento alla stazione di Tortolì

Domenica 11/09– Ed ora un po’ di archeologia. Ci sposteremo con i nostri mezzi per andare a visitare Nora. Nora è un’antica città, sorta nei pressi di preesistenti insediamenti nuragici, successivamente punica e romana, capitale del popolo dei Noritani. È situata sul promontorio di capo Pula, sulla costa meridionale della Sardegna ad ovest di Cagliari. Una visita guidata ci accompagnerà nella visita di questo stupendo sito archeologico. Pernottamento in parcheggio.

Lunedì 12/09 –  Ci muoviamo con i nostri camper per raggiugere, pensate un po’!!, una località chiamata Porto Pino, poteva mai mancare nel viaggio un posto che si chiamava PINO?? NON SIA MAI DETTO!!!  Anche questa una delle più belle spiagge della Sardegna, altra giornata di mare. Sosta in parcheggio . Pernottamento.

Martedì 13/09 –  Dirigiamo i nostri mezzi verso una località praticamente sconosciuta a noi Italiani ma conosciuta in tutta Europa, il Museo di Sa Corona Arrubia. Museo naturalistico del territorio che racchiude al suo interno tre percorsi, quello antropico, il faunistico e il botanico a sua volta diviso in tre sezioni. La Micoteca, la xiloteca e l’erbario. A fine  visita pernottamento nel parcheggio del Museo.

Mercoledì 14/09 – Accendiamo i motori e dirigiamo con calma verso Bosa, questa cittadina offre tante belle cose da visitare e da gustare, parcheggeremo i nostri mezzi (solo parcheggio) per iniziare le visite nel pomeriggio, saremo accompagnati negli spostamenti dal trenino gommato, avremo una guida accompagnatore che ci aiuterà ad apprezzare Bosa. Pernottamento

Giovedì 15/09 – Prosegue la sosta a Bosa per completare le visite, faremo una piccola escursione in barca o gommone sul fiume Temo, fino a dove è navigabile. Visiteremo Anche il Museo delle antiche conce. Nel pomeriggio riprendiamo il cammino, ma per poco 5/6 Km, per raggiungere il Ristorante dove ci aspetta una ottima cena in un posto fantastico che ricorderete con piacere. Pernottamento.

Venerdì 16/09 – Con i nostri camper raggiungiamo quella che possiamo definire “una cattedrale nel deserto”, pensate un po’, una spiaggia libera. Pazzona. Potremo parcheggiate i nostri mezzi fronte mare, con le ruote nell’acqua. Potremo tirare fuori i tavoli, sdraio, ombrelloni e passare una giornata di assoluto relax. L’unica cosa che è negata è tirar fuori i tendalini ma….essendo Settembre inoltrato chissà!!!! Vedremo. Pernottamento.

Sabato 17/09 – Motori in moto e destinazione Palau, in Campeggio Baia Saracena, una delle più belle strutture della Sardegna, anche qui ruote in mare o quasi. Ci aspetta una giornata dedicata alle pulizie del camper, carico/scarico, etc etc. Pernottamento

Domenica 18/09  – Ancora a Palau in campeggio, oggi ci aspetta una escursione in motonave tra le isole dell’arcipelago, La Maddalena, Spargi, Budelli, Caprera, Cala Coticcio etc. potremo fare bagno ovunque. Pranzo al sacco .Rientreremo a Palau dopo  7 ore. Pernottamento

Lunedì 19/09 –  Ci dirigiamo con i nostri camper verso Tempio Pausania “ LA CITTA’ DI PIETRA” dove saremo ospitati nell’area di sosta comunale a noi riservata. Nel pomeriggio,  accompagnati da una  guida, ci sposteremo verso il centro per effettuare le visite previste. Stazione ferroviaria, sala Biasi-carrozza Bauchiero- Museo delle officine, parco delle rimembranze, palazzo degli Scolopi, Teatro del Carmine, Piazza Faber, complesso Cattedrale, Piazza Gallura, Casa di Nino di Gallura, Chiesetta del Purgatorio e capiremo perché Tempio viene chiamata la Città di Pietra. Pernottamento.

Martedì 20/09 – Mettiamo in moto e raggiungiamo una ditta che ci farà assaggiare una degustazione di salumi e formaggi artigianali. C’è la possibilità di acquisto e vi garantiamo che poche volte in Sardegna abbiamo degustato cose così buone. Proseguiamo con i nostri mezzi per raggiungere la cima del Monte Limbara e lì fuori troveremo i tavoli (ce ne sono già quanti se ne vuole) per fare un porta party. Per chi non ha voglia di impazzire c’è un ristorante adiacente all’area picnic. Nel pomeriggio ci spostiamo per andare a cena in un locale caratteristico che vi stupirà sia per l’ambiente che per la cucina.  Uno spettacolo folk concluderà questo nostro tour in Sardegna. Canti, balli e musiche locali segneranno un ricordo che ci accompagnerà per sempre. Pernotteremo nel parcheggio del ristorante.

Mercoledì 21/09 –  Al mattino, a piedi, faremo 50 metri per raggiugere il Nuraghe Majori. Abbiamo volutamente scelto questo nuraghe perché è l’unico della Sardegna ad essere su due piani, insolito per la naturale costruzione di questi fabbricati, ma veramente interessante. E siamo in fondo!! Ripresi i nostri mezzi, molto lentamente ci avviciniamo a Olbia. Ci fermeremo al supermercato prima di Olbia dove potremo fare gli ultimi acquisti, gadget, regalini, prodotti tipici e quant’altro. Alle 21,30 si imbarca destinazione Livorno.

Giovedì 22/09  – Arrivo a Livorno, saluti abbracci, baci e scambi di impressioni e…. arrivederci al prossimo viaggio…con ACI CAMPER. Grazie a tutti.

IL PROGRAMMA POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI E/O AGGIORNAMENTI E’ CONSIGLIATO AVERE AL SEGUITO LA SECONDA CASSETTA WC

Per notizie ed iscrizioni: Automobile Club Livorno – ACI CAMPER – Pino Santacroce   acicamper@acilivorno.it – pinoesse@fastwebnet.it-tlf.337 710182-0586 401993

 

Comments are closed.