Dethleffs Just 90

I sei profilati  della nuova gamma celebrativa Just 90 del costruttore tedesco  hanno il giusto appeal per focalizzare l’attenzione verso quel pubblico che scopre solo ora il turismo in camper. Ma non solo.

Correva l’anno 1931 quando Arist Dethleffs inventò, novanta anni fa, la prima caravan in Germania diventando negli anni un punto di riferimento per l’intero comparto; dunque questo 2021 è un anno importante per un traguardo importante che il costruttore tedesco raggiunge  e per festeggiamo al meglio propone la gamma celebrativa  Just 90 come regalo per coloro che  desiderano avvicinarsi alla vacanza all’aria aperta e ai viaggi in libertà.  Sei modelli di integrali presenti nella base del catalogo 2021 che distinguono  per l’interessante dotazione di serie ma con un rapporto qualità-prezzo altrettanto interessante. Dunque al bando il superfluo e a carichi di peso aggiuntivi a tutto favore della praticità senza rinunciare alla sicurezza in viaggio. La meccanica di base è il Fiat Ducato nella motorizzazione da 2,3 litri e 120 cv e lunghezze complessive dai 696 cm ai 741 cm disponibili sia con  che senza letto basculante nella zona anteriore. I posti letto  totali sono quattro. Ben costruiti con scocca che adotta il sistema Lifetime di Dethleffs con l’aggiunta della vetroresina impiegata, oltre che per il tetto e lo specchio di coda, anche per la realizzazione delle pareti laterali, ha una porta di accesso larga 70 cm con finestra integrata e zanzariera, chiusura centralizzata.

I modelli compatti

Restano sotto i 700 cm di lunghezza e dunque una dimensione che con gli attuali standard possiamo definirli compatti il Just 90 T6752 DBL e il Just 90 T 6812 EB. La pianta interna del primo modello  prevede un matrimoniale a penisola, posizionato su gavone garage, abbinato a una toilette allestita in due ambienti separati e una cucina a “L” rivolta verso un living in configurazione face to face.  Il secondo, invece, sfrutta una classica semidinette con divano a “L” affiancata da una panca aggiuntiva posta sul lato destro in abbinamento alla zona servizi con cucina a “L” e dal vano bagno con doccia separata al suo interno e, infine, una zona notte che opta per i comodi letti gemelli che  volendo possono anche essere uniti a  formare un ampio matrimoniale.

Oltre i 7 metri

Aumenta la lunghezza, aumenta lo spazio all’interno nei restanti quattro  modelli in catalogo: tra i big il Just 90 T 7052 EB e il Just 90 T 7052 EBL, adottano i letti gemelli posteriori,  nei modelli  Just 90 T 7052 DBM e Just 90 T 7052 DBL troviamo invece la soluzione del letto matrimoniale a penisola in coda, hanno una lunghezza di 740 cm e dispongono di box doccia e locale toilette indipendenti che possono essere uniti a formare un unico locale bagno separabile dalla parte anteriore dell’abitacolo.

In questa area è presente il living integrato con la cabina di guida grazie alle poltrone girevoli e nei modelli  DBL e EBL lo spazio viene incrementato con i divani longitudinali contrapposti nella configurazione che, in gergo, viene definita face – to – face. Diversa soluzione  per i modelli EB e DBM, dove il living prevede un divano a “L” con poltrona aggiuntiva sul lato destro. L’ambiente interno ha un design semplice e lineare ma ben armonizzato e gradevole dove  alle   moderne tinte grigie delle tappezzerie Metropolitan a quelle del mobilio Rosario Cherry, si miscelano quelle del legno chiaro che si trovano sulle ante dei pensili, al piano cucina e al tavolo.

Comments are closed.