I TESORI DELL’ISOLA

ACICAMPER organizza per le prossime festività pasquali  due settimane in armonia con la bellezza, i tesori, la cucina e i panorami della Sicilia Orientale. La Sicilia, misteriosa, fantastica, leggendaria, un po’ greca, un po’ araba, spagnola, italiana, normanna, assomiglia a tante ma è unica, diversa, nata dal mare e cresciuta accumulando tante caratteristiche ed esperienze fino a divenire un meraviglioso mosaico con una personalità unica. Inizieremo il nostro tour da Livorno, Palermo, Caltanisetta, Acireale, l’Etna, Catania, Centuripe, Enna, Siracusa, Vendicari,  Noto, per poi risalire verso Calatabiano, Giardini Naxos, Taormina, Castelmola.

Dal 30 Marzo al 15  Aprile 2021

PROGRAMMA

30 Marzo Martedì – Si imbarca a Livorno per Palermo alle 23.30, ci troveremo però nel corso del pomeriggio nel parcheggio di fronte a “THE SPACE CINEMA”  in Via Antonio Bacchelli per consegna biglietti imbarco e materiale. 48°32’52.33”N10°20’22.07”E.  Alle 21.00 proseguiremo per l’imbarco alla Darsena Toscana Est.

31 Mercoledì  – Giornata di relax a bordo in navigazione verso Palermo dove è previsto l’arrivo intorno alle 20,00/21,00, all’arrivo pernotteremo in parcheggio all’interno del porto.

1 Aprile Giovedì Iniziamo la marcia di avvicinamento a Acireale, all’ora di pranzo ci fermeremo a Caltanisetta nell’area sosta camper in Via Antonio Guastaferro  – 37°29’21.49”N – 14°02’42.66”E  dove ci aspetta una gradita sorpresa. Dopo pranzo, con una guida faremo una visita del centro storico di Caltanisetta. Potremo forse assistere alla Settimana Santa di Caltanisetta, dei festeggiamenti popolari molto suggestivi, al momento però non si sa se li faranno.                                Pernottamento

2 Venerdì – Procediamo con i nostri camper verso Acireale dove parcheggeremo in centro città in Via Galatea, 37°36’52.12”N – 15°10’05.10”E.  Iniziamo le visite di questa graziosa cittadina accompagnati da una guida, visiteremo il Duomo, la Chiesa di SS Pietro e Paolo, il Palazzo Municipale, la biblioteca Zalantea – Pernottamento

3 Sabato – Proseguono le visite con Il Museo delle uniformi storiche e non potremo non assistere ad uno spettacolo dei famosi “pupi” con annessa visita al Museo. Faremo una puntata anche alla Chiesa di San Sebastiano e alla famosissima Villa Belvedere, un prezioso balcone che si affaccia sulla splendida costa jonica sottostante.   Pernottamento.

4 Domenica  SS Pasqua – Con i nostri camper ci avviamo verso Linguaglossa e iniziamo la salita sulla strada “Mareneve”, parcheggiati i nostri mezzi vicino al ristorante sull’Etna, con i furgoni 13 posti Iveco 4×4 faremo una escursione da brivido, raggiungendo la vetta dell’Etna, la zona dei crateri laterali dove ci sono tutte le tipologie di piante endemiche e lava. Concluderemo con una visita all’interno di una grotta, accompagnati da una guida vulcanologica. L’Etna il vulcano che sembra dormire ma è sempre sveglio!!!!

Al rientro un riposo per prepararci al cenone di Pasqua.     Pernottamento.

5 Lunedì – Condizioni meteo permettendo con i camper ci dirigeremo verso Piano Provenzana per raggiungere poi Catania in campeggio. Pomeriggio libero per fare operazioni di carico/scarico, pulizia del camper  e  relax                        Pernottamento

6  Martedì –, Con un bus e una guida inizieremo la visita di questa splendida cittadina visitando il Palazzo degli Elefanti, la sede Comunale, la Cattedrale di S.Agata, la Collegiata di Catania e vedremo anche fino a dove la colata di lava de’ “a muntagna”, così i Catanesi chiamano l’Etna, ha coinvolto la città. Un giro panoramico con il bus ci farà conoscere Catania.                                     Pernottamento

7 Mercoledì – Saliremo con i nostri mezzi verso una strana cittadina, Centuripe, poco conosciuta ma particolare. Arrivando, dal basso, sembra quasi che le case siano state “spalmate” con un pennello sulla roccia. Una delle peculiarità di questa cittadina è che qui si costruiscono i “falsi d’autore”, riproduzioni delle vecchie ceramiche di Centorbi. La cittadina, allora chiamata Centorbi, era famosa per le sue ceramiche, che, pensate, sono conservate nei maggiori musei del mondo, persino a New York. Dei pregevoli reperti sono conservati nel Museo Archeologico che visiteremo, cosi come la bella Chiesa Madre.                                           Pernottamento.

 8 – Giovedì – Continuiamo le visite a Centuripe, passeggiando tra i vecchi vicoli della cittadina ed ammirando da tutti gli angoli gli splendidi panorami. Centuripe è chiamata il balcone di Sicilia, capirete perché!!!   Il gruppo Trippa ( poi capirete cosa vuol dire) ci organizzera’ una cena che, anche se frugale ma non meno abbondante, gustosa e con specialità locali. Friggono tutto e di tutto. E poi, perché no, faremo anche quattro salti  per finire la serata.                                                     Pernottamento.

9 – Venerdì Dopo una giornata di totale relax, procediamo verso Enna alta (930mt) dove, dopo aver lasciato i nostri camper in parcheggio riservato, inizieremo con una guida  la  visita della città  con il suo meraviglioso Castello di Lombardia, che prende questo nome dalla guarnigione lombarda a cui era affidata la gestione. Enna è il capoluogo più alto d’Italia, oltre a essere chiamata l’ombelico della Sicilia, è anche centro geografico della regione. Visiteremo il Duomo, la fontana del ratto di Proserpina, opera del Bernini e la Chiesa di San Marco. Faremo anche un giro con i camper nell’autodromo di Pergusa che ruota attorno all’omonimo Lago che pur essendo al centro della Sicilia è “salmastro”.                                           Pernottamento

10 Sabato – Proseguiamo verso Siracusa, dove lasciati i nostri camper in area di sosta, nel pomeriggio  con un bus ci dirigeremo verso Noto e con una guida inizieremo la visita di questa splendida cittadina capitale del barocco, con i suoi notevoli balconi, visiteremo la Cattedrale, ricostruita dopo il terribile terremoto, una passeggiata negli stretti vicoli della città concluderà la nostra visita.  Rientrati a Siracusa ci concederemo una serata di riposo in area di sosta.              Pernottamento

11 – Domenica – Inizieremo la visita di questa città non a caso definita una delle perle della Sicilia. Con un bus e una guida visiteremo Il Teatro Greco, l’orecchio di Dionisio, la Latomia dei Cappuccini, la fontana Aretusa, il Duomo e tutto quello che è possibile. Non ci faremo mancare la visita di Ortigia e quella del mercato del pesce, imperdibile!!! Per interrompere la giornata uno spuntino a Ortigia prima di riprendere le visite                                                                                        . Pernottamento

12 – Lunedì – Sempre in bus e con guida Visiteremo  il Museo archeologico, la catacomba di San Giovanni e i bagni ebraici e ci dirigeremo Verso Vendicari con una passeggiata fino alla tonnara e la visita alla Villa del Tellaro Due giornate piene che ci faranno sentire anche un po’ Siculi. A Vendicari consumeremo uno spuntino per interrompere la giornata. Se i fiumi Ciane e Anapo saranno navigabili, faremo anche un’escursione in barca fino alla foce di questi due fiumi dove nasce il famoso “papiro”.   Al rientro a Siracusa, In serata, sempre con un bus, andremo a consumare una cena “rovescia”.                                                                                       Pernottamento

13 – Martedì – Con i nostri camper ci dirigeremo verso il Castello di Calatabiano, un antico castello di origine bizantina in parte ristrutturato, al cui interno si ricordano storie e leggende di battaglie. Il castello si raggiunge con un ascensore su rotaie che in modo inclinato e molto suggestivo permette di arrivare alla vetta dalla quale si ammira un panorama mozzafiato.. Terminata la visita, marciando verso Messina, ci fermeremo a Giardini Naxos in area di sosta.                                           Pernottamento

14 Mercoledì –  Dall’area di sosta, in bus, raggiungeremo Taormina che visiteremo con guida facendo  una puntata anche all’imperdibile Castelmola con il famoso Caffe Turrisi, l’esaltazione del … lo vedrete!!! E’ possibile acquistare, e ve lo consiglio, il vino alla mandorla, una specialità locale  veramente sfiziosa.

Per ultimo un pranzo in un famoso ristorante tipico con pietanze TIPICHE per salutare come si conviene questa terra meravigliosa ed unica. Abbiamo pensato fosse giusto terminare questa nostra vacanza “a tavola” con piatti molto saporiti al canto del gallo!!!. Pernottamento in area di sosta

15  Giovedì– Siamo arrivati all’ultimo giorno, colazione tutti insieme, saluti, baci e abbracci e tutta la giornata per iniziare il rientro a casa  in tranquillità, portando dentro il ricordo dei tesori di questa nostra magnifica e unica terra di Sicilia.  Trinacria Aspettaci. Torneremo!!!

ISCRIZIONI A NUMERO CHIUSO DA INVIARE ENTRO IL 5 MARZO

IL PROGRAMMA POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI E/O AGGIORNAMENTI 

 Per notizie ed iscrizioni:     Automobile Club Livorno – ACI CAMPER – Pino Santacroce                       acicamper@acilivorno.itpinoesse@fastwebnet.it             tlf 0586 401993 – 337 710182

Comments are closed.