Fiera di Sant’Orso

La Fiera di Sant’Orso è un appuntamento di antica tradizione che si tiene ad Aosta nel fine mese di gennaio. Quest’anno, dal 30 al 31 gennaio le strade del centro storico di Aosta sono un grande mercato all’aperto dove ammirare e acquistare i lavori di abili artigiani ed hobbisti del legno, del ferro, rame, ceramica, vetro, pizzi.

Le due giornate rappresentano l’occasione per gli artigiani, i visitatori e gli appassionati di incontrarsi, fare quattro chiacchiere, scambiarsi idee e suggerimenti e di venire a contatto con un mondo fatto di gesti tramandati di generazione in generazione che vive e si evolve ancora oggi, nell’era del digitale.

La Fiera è anche musica e folklore, un’occasione per partecipare a degustazioni ed un’opportunità per assistere a dimostrazioni dal vivo.

COME ARRIVARE

In pullman: da Torino, da Milano, da Martigny e Vallese, dalla Savoia, da Ivrea e Canavese

In treno: da Torino e da Milano

In auto, camper, bus: usufruendo di parcheggi assistiti della città, segnalati con un’apposita cartellonistica lungo le vie di accesso

CONVENZIONI

Viaggio di ritorno gratuito per i visitatori che utilizzano il Traforo del Gran San Bernardo. Per beneficiarne è necessario presentare il biglietto di andata semplice e la carta visiteur (contromarca) distribuiti dagli uffici informazioni della Fiera entro 3 giorni dall’acquisto del biglietto di andata semplice.

 I PARCHEGGI

I parcheggi sono collegati all’area della fiera con navette gratuite che effettuano continue corse. È prevista anche una navetta che unisce i due ingressi opposti della Fiera con fermata intermedia alla stazione ferroviaria.

Comments are closed.