Breve vacanza tra Piemonte e Liguria

Equipaggio: Giuseppe, Daniela e la nipote Anna di 10 anni

Fa molto caldo e decidiamo di concederci una breve vacanza al fresco di alcune località piemontesi e poi finire il riposo al mare ligure.

26/07/2019

Partiamo nel primo pomeriggio con temperature africane e camper che sembra un forno. Viaggio tranquillo arrivo a Cherasco in provincia di Cuneo alle porte delle Langhe dopo aver attraversato colline ricoperte da vigneti e panorami suggestivi. Il paese è di impronta medievale, molto ordinato e restaurato con

equilibrio. Nessuna chiesa o palazzo sono visitabili in quanto chiusi. Il viale che porta al castello, di proprietà privata ,alle porte del paese presenta filari di platani di età napoleonica dai bellissimi tronchi bitorzoluti .

Il Museo della Magia è il più importante museo italiano dedicato alla magia e all’illusionismo, ma chiuso anche quello. Essendo l’area sosta priva di ombra dopo un gelato decidiamo di non sostare per la notte ma proseguire verso Paesana sperando in un po’ di fresco. Arriviamo all’area sosta “un Po di sosta ai piedi del Monviso” ( coordinate 44.681860-7.273760) ed è proprio come recita il nome immersa nel verde con accanto il fiume Po ed il Monviso a portata di occhi. Appena installati iniziano alcune gocce di pioggia dopo di che acqua e

grandine a volontà. ( ma noi cercavamo solo un po’ di refrigerio non il finimondo).

27/07/2019

Visto il tempo ancora incerto non ci avventuriamo in montagna ma decidiamo di visitare l’Abbazia di S. Maria di Staffarda nel comune di Ravello. Di origine cistercense nata intorno al 1100 di fattura semplice con mattoni a vista….

… continua a leggere l’articolo nel N.371/372 di CAMPERPRESS !!!

Comments are closed.