L’ ECOenergy si aggiorna

TELECO/TELAIR ha recentemente apportato delle migliorie tecniche ai generatori alimentati a GPL a 12 Volt della gamma ECOenergy, aumentandone ulteriormente le performance, la silenziosità e la facilità di interventi di manutenzione.

I generatori a 12 Volt alimentati a GPL della gamma ECOenergy di TELECO/TELAIR sono coperti da numerosi brevetti internazionali e sono unici al mondo. Rappresentano una soluzione ideale per offrire l’autonomia energetica ai camperisti e ai caravanisti che amano il turismo in libertà, anche svincolato dai campeggi e dalle aree di sosta. La gamma ECOenergy si compone di tre modelli TG 480 – TG 480 MEF – TG 600 MEF, con corrente nominale di 20 A/h per i modelli 480 e di 25 A/h per il 600. La sigla MEF indica la predisposizione per il funzionamento in alta quota.

I generatori ECOenergy continuano a riscuotere un notevole interesse in Italia e nel resto d’Europa per gli innumerevoli vantaggi tecnici che offrono.

I vantaggi tecnici

Primo tra tutti la silenziosità, che è una caratteristica molto apprezzata non solo perché non disturba l’equipaggio a bordo, ma anche e soprattutto perché non infastidisce i vicini. Il generatore dispone, infatti, di un involucro protettore realizzato in materiale speciale fono-assorbente che limita la diffusione del rumore a soli 51 dBA (valore misurato a 7mt  di distanza su TG 480). Altra caratteristica qualificante è l’eco sostenibilità. La combustione di GPL, infatti, riduce le emissioni di CO2 di circa il 10%, rispetto ai motori a diesel e benzina, contribuendo a contrastare l’effetto serra e il riscaldamento globale. Il GPL è ideale per la produzione di energia nel rispetto dell’ambiente per il suo alto grado di purezza, la mancanza di residui di combustione e l’assenza di fumi tossici. Altro elemento qualificante è la leggerezza. Grazie a una meccanica compatta e a un esclusivo contenitore a semi-gusci, il generatore pesa solo 19 kg. Si può installare esternamente, sotto il pavimento anche su camper che utilizzano telai ribassati, grazie a un’altezza di soli 25 cm. Infine la potenza. Come carica batterie, ECOenergy e molto più efficace di altri sistemi come le celle a combustibile, per esempio, che hanno una vita limitata e producono una corrente di carica a 12 Volt che può arrivare al massimo fino a 8,8 A mentre il TG 600 arriva fino a 25 A. ECOenergy produce la stessa corrente di 5 pannelli solari da 100 Watt, ma funziona indipendentemente dalle stagioni e dalla presenza o meno del sole. A tutte queste caratteristiche sono associati anche consumi limitati a soli 270 gr di GPL ogni ora di funzionamento.

Come funziona

Il funzionamento avviene in modo completamente automatico: l’ECOenergy si avvia quando la batteria si sta scaricando (11,9 V) e si arresta quando raggiunge i 14,5 V. Il motore a scoppio alimentato a gas assicura un corretto funzionamento anche nelle situazioni climatiche più estreme: il sistema è stato testato a temperature che vanno da -25° a + 50° centigradi.

Le versioni MEF sono progettate per l’impiego in alta montagna (fino ai 2.300 metri di altitudine). Normalmente il motore in questi casi tende a rendere meno in quanto l’ossigeno è più rarefatto. Il sistema MEF migliora il processo di combustione del motore per garantire il mantenimento delle correnti carica previste.

Ed è proprio in inverno che ECOenergy è particolarmente apprezzato dai camperisti, poiché si passa molto più tempo a bordo e ci sono meno ore di luce. Impianti di riscaldamento, televisori, illuminazione prelevano corrente in abbondanza dalle batterie di servizio. In questo caso ECOenergy è un alleato prezioso per garantire l’autonomia energetica e le batterie sempre cariche. Un’interessante applicazione invernale è la possibilità di convogliare il flusso di aria calda prodotto dal motore del generatore nel vano bombole, aiutando così il GPL presente nelle bombole a evaporare anche con temperature esterne molto basse.

Comments are closed.