L’auto(monovolume) diventa camper

L’idea di attrezzare un auto di tutti i giorni in camper non è nuova ma il progetto della giovane Giorgia merita di essere raccontato.

Unite la freschezza di una giovanissima creativa innamorata della vacanza in camper, con un’icona di praticità e versatilità automobilistica e ottenete la Multiplamper. Tutto nasce da Giorgia che non ha ancora la patente e che come prima macchina vorrebbe un camper, ma che ovviamente il costo sarebbe proibitivo.

Così la genialità di questa studentessa diciannovenne, lavora su uno dei più conosciuti monovolumi di casa Fiat, la Multipla. Il risultato è un vero e proprio micro camper puro, completo di letto, tavolo, angolo cottura e…il bagnetto. Non solo, tutto l’allestimento si più trasformare, senza uscire dall’auto “perché se fuori piove io devo poter fare conosciuto Giorgia, all’ultimo Salone del Camper di Parma e la passione per le vacanze all’aria aperta emergono pienamente dagli occhi di Giorgia.

Forse è proprio questa caratteristica “la passione”, che emoziona di più di Multiplamper e che la differenzia persino dai camper veri e propri. Partendo da una Fiat Multipla primo modello, Giorgia è riuscita ad ottenere nella parte dei sedili dell’abitacolo, un allestimento che permette di poter avere un letto matrimoniale mantenendo il posto guida utilizzabile in caso di necessità…

 

 

…continua a leggere l’articolo nel magazine CAMPERPRESS N. 361 !!!

Comments are closed.