In bici lungo la Strada del Ponale

Collegare Riva del garda alla Valle di ledro. E’ possibile con la spettacolare “ Strada del Ponale”, il sentiero pedonale e ciclabile ideale percorrerlo in primavera e in autunno. Questo sentiero è ricavato scavando la roccia nel 1800 ma solo nel 2004 è stata trasformata in sentiero, dove è permesso transitare anche con le biciclette. Per le sue caratteristiche ambientali e storiche è uno dei più belli e conosciuti sentieri europei.

Pronti e via!

Punto di partenza il centro di Riva del Garda per proseguire verso la costa passando davanti alla storica centrale idroelettrica, a meno di 1 km si attraversa  la strada Gardesana occidentale, seguendo il segnavia D01 in direzione Ledro. Abbandonato l’asfalto, ci troviamo già in mezzo al bellissimo percorso panoramico del Ponale, che si aggrappa alle pareti di roccia, a tratti perforandole con piccole gallerie. La salita che si incontra per 2 km di tracciato non è particolarmente  dura a farla e si raggiunge un ponte che, una volta superato, si entra nella Val di Ledro. Bisogna percorrere un breve tratto di strada asfaltata (strada di Pregasina) lasciando l’abitato di Biacesa; da qui il percorso pedonale riunisce anche quello ciclabileentrando nel centro di Prè di Ledro, e siamo già sulla salita che ci poterà prima a Molina e poi al bellissimo Lago di Ledro, dove il museo delle Palafitte espone i reperti archeologici del noto insediamento preistorico.

In breve

Punto di partenza: Riva del Garda (centro storico)
Segnavia: D 01, Via del Ponale, Ledro
Lunghezza del percorso: ca. 9,5 km (per direzione, autobus disponibile per il ritorno)
Tempo di percorrenza: ca. 3 ore (per direzione)
Dislivello: ca. 665 m
Altitudine: tra 80 e 750 m s.l.m.

17

Comments are closed.