La cura della toilette a bordo

Far funzionare al meglio i componenti del vano toilette: controlli, interventi, suggerimenti per prendersi cura di componenti di fondamentale importanza per il nostro comfort.

Ci sono componenti a bordo dei nostri veicoli abitativi, camper o caravan che siano non fa molta differenza, che “vivono all’ombra” e per questo poco considerati o sottovalutati dagli stessi utenti. Tra questi merita tutta la nostra attenzione la cassetta del wc oramai onnipresente sui camper e sulle caravan prodotte in tutti i continenti. Il suo utilizzo quotidiano da parte dei componenti dell’equipaggio dovrebbe, tuttavia, dimostrare il contrario. Nonostante tutto. Se un tempo le toilette avevano come dotazione base il wc nautico con relativo serbatoio fisso – e di conseguenza occorreva spostare il veicolo per il suo scarico – dal 1988 la Thetford, azienda leader nella produzione di componenti sanitari e prodotti per la manutenzione e pulizia del wc, ha rivoluzionato le vacanze degli appassionati in camper e caravan. Con la sua cassetta mobile ha sostituito progressivamente il serbatoio nautico e ha permesso il trasporto delle acque nere verso il pozzetto di scarico senza costringere gli utenti allo spostamento di tutto il veicolo. Una scelta intelligente e pratica ma se trascurata da una normale e periodica manutenzione o, peggio, utilizzando prodotti non idonei il rischio di venire meno la sua funzionalità è davvero alta. Vediamo allora come intervenire per garantirci una serena vacanza, non avere cattivi odori a bordo, fuoriuscite di liquidi nel trasporto della cassetta.

…vi consigliamo di non perdere assolutamente l’intero articolo pubblicato nel N. 353 –Maggio 2018 di CamperPress…

Comments are closed.